PreviAmbiente seleziona un addetto alla Revisione Interna (Internal audit)

30 Giu 2022

Il Consiglio di Amministrazione di Previambiente, Fondo Nazionale Pensione a favore dei lavoratori del settore dell’igiene ambientale e dei settori affini, iscritto con il numero 88 all’Albo dei fondi pensione tenuto da Covip, nel rispetto della normativa di cui all’articolo 5 quater del D.lgs. 252/2005, modificato dal recepimento della Direttiva 2016/2341, nella previsione di dotarsi di un sistema di governo che assicuri una sana e prudente gestione dell’attività con una struttura organizzativa trasparente ed adeguata, ha deliberato in data 23.06.2022, di procedere alla selezione di un soggetto cui affidare la funzione di Revisione Interna (Internal Audit) che verifichi la correttezza dei processi gestionali ed operativi riguardanti il fondo, l’attendibilità delle rilevazioni contabili e gestionali, l’adeguatezza e l’efficienza del sistema di controllo interno e degli altri elementi riguardanti l’assetto organizzativo del sistema di governo del fondo, comprese le attività esternalizzate e la funzionalità dei flussi informativi. 

La proposta economica dovrà essere relativa allo: 

  • Svolgimento, in regime di outsourcing, della Funzione di Revisione Interna per il triennio 01.01.2023/31.12.2025. 

L’offerta tecnica dovrà contenere: 

– La definizione dell’approccio metodologico e di progetto; 

– I requisiti ai sensi del D.M. 108/2020 e l’esperienza del candidato che presenta l’offerta; 

– L’informativa sul team di lavoro ed esperienza dei professionisti coinvolti; 

– Il piano operativo previsto per l’attuazione delle attività in oggetto; 

– I supporti informatici di cui il candidato potrà avvalersi per lo svolgimento dell’attività. 

 L’offerta dovrà includere una dichiarazione, sottoscritta dal legale rappresentante della società candidata, in cui si attesti la veridicità ed esaustività delle informazioni e dei dati esposti nella candidatura, debitamente sottoscritta. 

Il Fondo Pensione procederà alla valutazione delle offerte pervenute, nell’ambito della quale si riserva di effettuare colloqui di approfondimento con i candidati. Il Fondo potrà richiedere ai soggetti candidati eventuali chiarimenti ed integrazioni della documentazione trasmessa. 

Il Fondo in esito alle valutazioni, tramite apposita deliberazione da parte del Consiglio di Amministrazione, a suo insindacabile giudizio, sceglierà il candidato aggiudicatario dell’incarico dandone comunicazione allo stesso. L’affidamento di tale incarico sarà subordinato e conseguente al buon esito del processo di sottoscrizione del contratto. 

La proposta contenente anche l’offerta economica per lo svolgimento delle attività oggetto di selezione dovrà essere trasmessa in via telematica al seguente indirizzo di posta elettronica certificata compliancepreviambiente@pec.it e l’oggetto dovrà riportare la dicitura “Selezione Revisione interna (Internal Audit)” entro le ore 23.59 del 01.09.2022. 

Si precisa che la presente offerta non comporta per il Fondo alcun obbligo o impegno ad affidare i predetti servizi agli eventuali offerenti e per questi alcun diritto nei confronti del Fondo. 

Il Fondo, Titolare del trattamento dei dati, tratterà i dati personali acquisiti nel corso del processo di selezione nel pieno rispetto delle disposizioni di cui al Regolamento UE 2016/679. 

Leggi il bando cliccando qui.